Piscine Prefabbricate

Grazie alle nuove tecnologie sono oggi possibili valide alternative al cemento armato.

Tra queste, una di quelle più utilizzate è quella dei moduli prefabbricati in acciaio. La piscina arriva in cantiere smontata e viene assemblata sul posto molto rapidamente sopra alla platea in cemento armato precedentemente predisposta.

Una volta montata la struttura non rimane altro da fare che montare il rivestimento in PVC, montare gli accessori (skimmer, bocchette, fari, ecc.) e collegarli all'impianto di filtrazione, rinfiancare i contrafforti con cemento magro e la piscina e pronta per il riempimento.

Questa tipologia di piscina è oggi molto usata vista la velocità di montaggio e quindi i costi ridotti di manodopera, e la flessibilità di forme grazie al recente utilizzo di pannelli che si possono curvare a piacimento e la possibilità di avere una tecnologia a sfioro che era possibile fino a qualche tempo fa solo per le vasche in cemento armato.

Tra i difetti dei pannelli in acciaio ricordiamo l'impossibilità di rivestirli con materiali differenti dal telo in PVC.

piscine-prefabbricate